Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Facebook, Giornale di Sicilia a 200 mila «mi piace»

Facebook, Giornale di Sicilia a 200 mila «mi piace»

Le notizie del sito www.gds.it postate sul social network lette da una quantità crescente di persone, che propongono foto e segnalazioni. Raddoppiato il numero raggiunto lo scorso febbraio: e nei commenti si scopre che molti seguono la pagina dall’estero

PALERMO. E furono 200.000. Anzi, di più: 200.100, e 200, 300, fino ai quasi 201 mila al momento in cui scriviamo. Tanti infatti i «mi piace» raggiunti dalla pagina Facebook del Giornale di Sicilia, che ieri ha superato quota 200 mila.
Si tratta del secondo traguardo storico raggiunto nel giro di pochi mesi, visto che soltanto a febbraio i «like» avevano raggiunto la soglia dei 100.000. Apprezzamenti che si sommano ai commenti che i lettori postano a raffica. Un numero che conferma ancora una volta il Giornale di Sicilia al primo posto tra le testate giornalistiche siciliane per gradimento sul social network. Oltre duecentomila lettori che seguono le notizie pubblicate sulla pagina, gran parte delle quali provengono dal sito www.gds.it. (curato da EP Media).
Segno che il sito del quotidiano piace, e piace parecchio, in Sicilia, in Italia e all’estero, come dimostrano le frasi postate. Dalla ragusana trapiantata Angela La Terra («Un quotidiano serio. Da italiana all’estero mi piace e mi fa sentire a casa, nella mia Sicilia») a Joseph Cerrito dal New Jersey («Very informative!») a Nina Alcamo, che vive a Cremona («Grande giornale e ora ke vivo al Nord mi dà grande compagnia, mi piace sapere cosa succede nella mia Sicilia»), passando per Giovanni Salvo («Chiarezza nell'informazione, storia della Sicilia, tradizione mattutina») a Concetta Calascibetta («Uno dei pochi, rimasto serio...eccellente!»). E c’è anche chi lo ritiene un buon modo di iniziare la giornata (Stefano Sorce, «importante come il caffè la mattina»). C’è anche chi è soddisfatto, ma... non troppo (Tony Macaluso, «Buono ma potreste fare molto meglio»).
La pagina Facebook del Giornale di Sicilia non è soltanto un mezzo per essere sempre al centro dei fatti, ma un salotto elegante, dove si può commentare, scambiare opinioni, chiedere chiarimenti, condividere le notizie con altri amici. I lettori del Giornale di Sicilia sono sempre molto attenti: spulciano la cronaca, commentano la politica, disapprovano gli sprechi, si commuovono sulle tragedie, non ultime quelle degli sbarchi nel Canale di Sicilia o, proprio di recente, degli ultimi incidenti stradali che hanno coinvolto giovani e giovanissimi.
La pagina Facebook, comunque, non si ferma alla cronaca, ma posta notizie di attualità, benessere e addirittura, gastronomia, con un occhio di riguardo a sapori e profumi della cucina isolana.
Insomma, segue i trend più in voga e posta il suo contributo. I lettori prontamente raccolgono. E a loro volta rispondono, magari con foto affettivamente importanti, luoghi del cuore, paesaggi indimenticabili di un’Isola che spesso non si conosce abbastanza.
E non è da dimenticare la posta: decine e decine di segnalazioni, spesso tramite scatti e video, denunce di problemi e disservizi, che vengano attentamente esaminate dai cronisti in tempo reale. E spesso si fornisce anche una risposta, diffusa tramite il quotidiano, Tgs e Rgs. Insomma, uno scambio vitale sulla scia dell’incipit scelto, «Noi l'abbiamo creata. Ma voi la riempite con le vostre opinioni». A voi, duecentomila grazie. Anzi, di più. Sempre di più. In ogni momento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X