Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incubo furti di auto in provincia di Agrigento e Caltanissetta: un arresto
SOTTRATTI 40 VEICOLI

Incubo furti di auto in provincia di Agrigento e Caltanissetta: un arresto

L'incubo furti di auto in provincia di Agrigento e Caltanissetta potrebbe aver trovato la fine. È stato arrestato un 34enne di Canicattì, sospettato di essere l'autore, già noto alle forze dell'ordine. Quando è stato fermato è stato trovato in possesso di una Fiat Panda rubata.

I furti nell'Agrigentino e nel Nisseno

Negli ultimi mesi sono state oltre 40 le autovetture rubate. L'autore del furto ne prediligeva alcune in particolare: Fiat Panda e Fiat Punto. Gli inquirenti per giorni, anche attraverso le immagini di videosorveglianza, hanno tentato di risalire all'artefice e oggi, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Caltanissetta, hanno arrestato il 34enne. Con molta probabilità l'uomo non sarebbe stato solo a compiere tutti i furti.

Furti di auto, chi è l'arrestato

La persona fermata è nota alle forze dell'ordine per aver compiuto in passato altri reati. A fine aprile era stato arrestato perchè trovato a San Leone in possesso delle chiavi di un’autovettura risultata rubata pochi giorni prima. All’interno dell’utilitaria erano presenti anche attrezzi che servono per lo scasso, un giubbotto rubato da un'altra autovettura e due paia di occhiali. Il 34enne era stato posto ai domiciliari con l'accusa di reato furto aggravato, ricettazione di auto rubata, possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli, violazione delle prescrizioni della misura della sorveglianza speciale, inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X