Sabato, 28 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stop alle mascherine in aereo dal 16 maggio: "Ma resta una difesa contro il Covid"
VOLI UE

Stop alle mascherine in aereo dal 16 maggio: "Ma resta una difesa contro il Covid"

Basta mascherine in aereo. Almeno sui voli nell'Unione Europea. Lo stop all'obbligo di indossarla è arrivato con l'approvazione delle nuove linee guida sulla sicurezza dei viaggi pubblicati dall'Ecdc (Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) e dall'Aesa (Agenzia europea per la sicurezza aerea).

Resta la raccomandazione all'uso dei dispositivi di protezione per chi tossisce o starnutisce e "resta una delle difese migliori contro la trasmissione di Covid-19". E per tutti resta l'invito al distanziamento fisico e ad una buona igiene delle mani per ridurre la trasmissione del virus.

Una decisione arrivata grazie alla diffusione dei vaccini che "hanno permesso alle nostre vite di tornare alla normalità".

La decisione di Ecdc ed Aesa va anche incontro alle richieste di passeggeri ed equipaggi: "C'è un forte desiderio - osserva il direttore esecutivo dell'Aesa Patrick Ky - che le mascherine non siano più una parte obbligatoria del viaggio aereo. Siamo ora all'inizio di quel processo. I passeggeri dovrebbero continuare a rispettare i requisiti della loro compagnia aerea e, laddove le misure preventive siano facoltative, prendere decisioni responsabili e rispettare la scelta degli altri passeggeri".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X