Giovedì, 11 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lampedusa, barcone utilizzato dai migranti affonda al porto, Martello "Colpa della burocrazia"
ISOLE PELAGIE

Lampedusa, barcone utilizzato dai migranti affonda al porto, Martello "Colpa della burocrazia"

Un barcone utilizzato dai migranti, ormeggiato nell'area portuale di Lampedusa, è affondato molto probabilmente a causa delle forti mareggiate che si sono registrate nelle ultime ore. Lo annuncia il primo cittadino dell'isola, Totò Martello, il quale sottolinea che "per colpa della burocrazia il natante sta mettendo a rischio l'area portuale di Lampedusa".

"L'Agenzia delle Dogane nelle scorse settimane ha predisposto un intervento di rimozione delle imbarcazioni di grandi dimensioni utilizzate dai migranti per arrivare sull’isola - aggiunge il sindaco di Lampedusa e Linosa - , ma ha lasciato un barcone all'interno del porto sostenendo che per quella rimozione sarebbe stata necessaria una apposita gara d'appalto".

"Con le forti mareggiate delle ultime ore il barcone - conferma Martello - è affondato e per di più, essendosi distaccati gli ormeggi, si muove sul fondale dell'area portuale mettendo a rischio le altre imbarcazioni e le infrastrutture. Avevo avvisato l'Autorità delle Dogane della necessità di rimuovere al più presto quel barcone - conclude il sindaco - ma la burocrazia, purtroppo, ancora una volta ha avuto la meglio sul buonsenso".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X