Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid: la curva cala, Sicilia verso il giallo. Fanno eccezione Messina e Ragusa
IN EDICOLA

Covid: la curva cala, Sicilia verso il giallo. Fanno eccezione Messina e Ragusa

Sicilia, Cronaca
Covid: Agenas, intensive stabili a 17%, in calo in 6 regioni

Giro di boa con il segno meno davanti, ad ulteriore conferma che il picco della quarta fase dell’epidemia è ormai alle spalle, anche se, stavolta, la flessione non è stata così marcata come quella registrata domenica 23 gennaio: sul fronte contagi, l’Isola chiude così la prima delle due settimane previste in zona arancione, con un -3% di infezioni rispetto al bilancio dei sette giorni precedenti, mentre il tasso di saturazione delle terapie intensive resta ancorato a valori da giallo.
A calare, sempre su base settimanale, è anche l’incidenza del virus sulla popolazione, arrivando adesso sotto quota mille, per l’esattezza, a 991 casi ogni 100 mila abitanti, un’asticella nettamente inferiore alla media nazionale - pari a circa 1700 casi ogni 100 mila persone - nonostante i livelli toccati dalle province di Ragusa, Siracusa e Caltanissetta, che contano, rispettivamente, 1694, 1394 e 1338 casi ogni 100 mila abitanti, mentre i territori di Enna, Trapani, Agrigento e Palermo spingono il parametro verso il basso, ciascuno con 600, 710, 719 e 877 contagi ogni 100 mila persone. Ma tra i dati provinciali sono quelli di Messina a spiccare, non tanto per l’incidenza, ma per la variazione settimanale di infezioni, con un +63%, il rialzo maggiore di tutta Itala.

Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Andrea d'Orazio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X