Mercoledì, 18 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, è morto Cesare Augusto Sirna ex dirigente della Regione Siciliana
LUTTO

Palermo, è morto Cesare Augusto Sirna ex dirigente della Regione Siciliana

Lutto, Cesare Augusto Sirna, Sicilia, Cronaca
Cesare Augusto Sirna

È morto l'ex dirigente della Regione Siciliana, Cesare Augusto Sirna. Per anni ha diretto l’Assessorato regionale degli Enti Locali ed è stato professore di Ordinamento amministrativo degli enti locali presso l'Università. A dare l'annuncio della morte, il commissario regionale della DC Nuova, Salvatore Cuffaro, che ricorda non solo la figura di dirigente ma anche di uomo capace di divenire per anni punto di riferimento per gli amministratori locali.

“Quella della Regione Siciliana non è solo una storia fatta di leggi, di bilanci, di sottogoverni e di contrasti politici ma anche, e forse soprattutto, quella di volti, di competenze e di vicende umane e professionali che hanno segnato profondamente il tessuto dell’Amministrazione nello svolgersi più avanzato e consapevole delle sue funzioni a servizio del bene comune - scrive Cuffaro -. Uno di questi volti è stato certamente quello di Cesare Augusto Sirna, storico dirigente dell’Assessorato regionale degli Enti Locali, per molti anni punto di riferimento indiscusso per amministratori di comuni e province di qualsiasi colore politico e “maestro”, competente e, in materia di Ordinamento regionale degli enti locali per intere generazioni di colleghi, cresciuti alla sua scuola, così come per l’intera compagine dei funzionari locali operanti nell’Isola. La Regione – conclude - ha perso un grande dirigente, la Sicilia un uomo vero”.

I funerali avranno luogo, sabato 29 gennaio, presso la Parrocchia Gesù, Giuseppe e Maria, a Palermo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X