Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vaccini, anche in Sicilia via alla somministrazione della dose booster agli over 16
CORONAVIRUS

Vaccini, anche in Sicilia via alla somministrazione della dose booster agli over 16

La Sicilia si adegua alla circolare firmata dal direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute Rezza
bambini, coronavirus, vaccino, Sicilia, Cronaca
ù

La campagna vaccinale in Sicilia deve accelerare: aumentano i positivi in tutta l'Isola e in attesa di procedere ad iniziative direttamente nelle scuole anche per la fascia 5-11 anni, ecco che la Regione dà il via libera alla “dose booster” per chi ha compiuto i 16 anni e ha completato il ciclo primario di vaccinazione anti-Covid da almeno cinque mesi. Due giorni fa, una circolare firmata dal direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute Rezza, dopo il parere positivo della Cts dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa, aveva annunciato l'avvio della somministrazione della terza dose a tutti i ragazzi della fascia 16-17 anni e ai 12-15enni fragili.

Dose booster 16-17 anni, come prenotare

Adesso la Sicilia si adegua e dà il via libera alla prenotazione, i cui metodi sono sempre gli stessi: ci si potrà recare direttamente al Centro vaccinale più vicino o opzionare giorno e orario tramite la piattaforma dedicata e raggiungibile selezionando l’apposito banner del sito regionale dedicato (https://www.siciliacoronavirus.it) o direttamente all’indirizzo https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it e sul sito della Fiera del Mediterraneo di Palermo https://fiera.asppalermo.org/site/vaccini. Sarà possibile prenotare anche chiamando il numero verde 800.00.99.66, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 18. Per fissare l’appuntamento sarà necessario indicare il codice fiscale, il numero della tessera sanitaria e quello del telefono cellulare.

Vaccini ai giovani, i dati della Sicilia

In Sicilia, il 69,08% dei ragazzi tra i 12 e i 18 anni ha ricevuto la prima dose, il 65,24% la seconda e l'1,90% la booster. Quest'ultimo dato salirà nei prossimi giorni dopo il via libera anche a chi ha compiuto i 16 anni. Continua ancora a rilento, invece, la vaccinazione per la fascia inferiore, dai 5 agli 11 anni. Sono state somministrate 6.221 dosi su una platea potenziale di 310.396 bambini, il 2%. Dato che pone l'Isola sempre al penultimo posto, dietro soltanto al Friuli che però, a differenza della Sicilia, ha iniziato le inoculazioni ai bambini soltanto da 5 giorni e si trova allo 0,21%.

Booster, quantità dose

Nella circolare firmata dal direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute Rezza viene "raccomandata la somministrazione di una dose di vaccino Comirnaty di Pfizer/Biontech, al dosaggio di 30 mcg in 0,3 ml, come richiamo (booster) di un ciclo primario , indipendentemente dal vaccino utilizzato per lo stesso, a tutti soggetti della fascia di età 16-17 anni e ai soggetti della fascia di età 12- 15 anni con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti, con le stesse tempistiche previste per i soggetti a partire dai 18 anni di età".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X