Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Chi ha sangue rosanero"? A dicembre un biglietto di tribuna gratis con una donazione
L'INIZIATIVA

"Chi ha sangue rosanero"? A dicembre un biglietto di tribuna gratis con una donazione

Sabato 4 dicembre e sabato 18 dicembre, dalle 8 alle 12.30, lo stadio "Renzo Barbera" di Palermo ospita una speciale postazione per le donazioni di sangue, coordinata dall'Associazione Donatori di Sangue Fratres – Palermo ODV e dal dottor Pietro Giannopolo. Grazie all’iniziativa “Chi ha sangue rosanero?”, chi parteciperà a uno dei due appuntamenti riceverà in omaggio un biglietto di tribuna per la gara casalinga del Palermo del giorno successivo alla donazione, contro il Monopoli (il 5 dicembre) o contro il Bari (il 19 dicembre).  Obiettivo dell’iniziativa è promuovere la donazione di sangue ed emocomponenti (plasma, piastrine, globuli rossi) e le buone pratiche legate alla tutela della salute e alla solidarietà verso le persone in difficoltà. Un gesto molto semplice, che può consentire a ogni persona idonea alla donazione di salvare vite umane, semplicemente con un impegno di pochi minuti, col beneficio di tenere sotto controllo anche la propria salute.

Non si arresta la cronica carenza di sangue

“Nonostante l’impegno quotidiano dei nostri volontari per informare la popolazione sull’importanza della donazione non riusciamo ad arrestare la cronica carenza di sangue in cui versa l’Ospedale Cervello che oggi risente di un deficit di circa 7.000 donazioni tra sangue ed emocomponenti”, denuncia il direttore di Fratres Palermo, dottot Pietro Giannopolo, che pone l’attenzione sull’importanza cruciale dell’educazione alla donazione del sangue e degli emocomponenti: “Non è semplicemente un gesto di generosità e altruismo, ma è il modo più semplice per aiutare i pazienti in attesa di trasfusione ad affrontare al meglio la propria condizione. Molti pazienti talassemici o dell’unità trapianti dell’ospedale Cervello attendono anche giorni prima di poter fare una trasfusione di sangue o piastrine, gli interventi spesso vengono rinviati poiché non sono disponibili le sacche di sangue per poter affrontare l’operazione. Tutto ciò è all’ordine del giorno all’Ospedale Cervello e l’emergenza sangue per noi dura tutto l’anno”.

Si può donare dai 18 ai 65 anni

Per donare bisogna semplicemente essere persone sane, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, con un peso corporeo superiore ai 50 kg. Chi è già donatore abituale o ha già donato almeno una volta negli ultimi due anni, può presentarsi direttamente alla postazione al Barbera nei giorni indicati, esibendo gli esami dell’ultima donazione. Chi non ha mai donato, invece, è tenuto a fare un esame di pre-donazione che consiste in un colloquio e un piccolo prelievo di sangue, nei giorni precedenti alla donazione, presso la sede di Fratres Palermo all’Ospedale Cervello: dopo circa tre giorni verrà comunicata l’idoneità alla donazione del sangue, che consente dunque di partecipare all’iniziativa allo stadio.

Pre-donazione all’Ospedale Cervello fino al 30 novembre

Per la giornata di raccolta del 4 dicembre è dunque possibile sottoporsi alla pre-donazione all’Ospedale Cervello fino al 30 Novembre, così da ottenere l’idoneità in tempo utile per la donazione allo stadio. La pre-donazione in vista della donazione del 18 dicembre va effettuata invece entro il 14 dicembre. Nella sede di Fratres all’Ospedale Cervello è possibile donare o fare la pre-donazione dal Lunedi al Sabato dalle ore 8 alle 12.30, prenotandosi ai numeri 345/4176083 – 392/9240662 – 091/7510685 oppure inviando una mail a gruppofratrespalermo@gmail.com.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X