Venerdì, 03 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, in Sicilia nuovi casi in aumento nell'ultima settimana e crollo delle prime dosi
IL REPORT

Coronavirus, in Sicilia nuovi casi in aumento nell'ultima settimana e crollo delle prime dosi

Il Coronavirus che rialza la testa in Sicilia, Catania provincia più colpita dai nuovi casi e crollo delle prime dosi di vaccino somministrate. Sono questi i dati salienti che emergono dal bollettino settimanale del Dasoe (Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico) della Regione Siciliana che fa il punto sulla situazione Covid nell'isola.

Come già intuito dai numeri degli ultimi bollettini, la discesa della curva epidemiologica si è arrestata ed è ripartita la crescita dei contagi: un trend invertito dopo sette settimane e che vede un incremento dell'incidenza ora risalita a 52,8 casi ogni 100 mila abitanti, sforando la soglia limite posta a 50, uno degli indicatori monitorati per il cambio di colore delle regioni.

È ancora la Sicilia centro-orientale a fare i conti con una maggiore espansione del virus: Catania è la provincia con maggiore incidenza (103,58 nuovi casi su 100 mila abitanti), seguita da Siracusa (81,51 nuovi casi su 100 mila), Messina (77,31 nuovi casi su 100 mila) e poi Enna (62,59 nuovi casi su 100 mila).

Per quanto riguarda i singoli Comuni, nel periodo in questione la maggiore incidenza (valori superiori a 250 casi per 100 mila abitanti) si è registrata a Limina, Reitano, Castel di Iudica, Cattolica Eraclea, Gallodoro, Regalbuto, Lercara Friddi, San Filippo del Mela, Villafranca Sicula, Villafranca Tirrena, Mistretta, Licodia Eubea, Fiumefreddo di Sicilia, Giuliana e Melilli.

Oltre alla crescita dei contagi si assiste anche a un incremento di nuove ospedalizzazioni che incide sulla prevalenza di occupazione dei posti letto, al momento sotto controllo soprattutto grazie alla progressiva crescita della copertura vaccinale. Proprio quest'ultima però sta subendo una bruca frenata: nella settimana dal 21 al 27 ottobre, si assiste a una significativa flessione (-61,37%) sul fronte delle prime dosi rispetto alla settimana dal 14 al 20.

Ad oggi i vaccinati con almeno una dose in Sicilia sono l'80,67% del target regionale, gli immunizzati  al 76,67%. Il 19,33% del target resta ancora da vaccinare. Per quanto riguarda invece la terza dose, dal 20 settembre ne sono state somministrate 43.082.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X