Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ritorno a scuola in sicurezza in Sicilia, Lagalla: "Solo pochi i prof non vaccinati"
REGIONE

Ritorno a scuola in sicurezza in Sicilia, Lagalla: "Solo pochi i prof non vaccinati"

La prima campanella è suonata per gli studenti di tutte le 850 scuole siciliane. Tanta emozione per alunni e docenti, felici di tornare in presenza ma consapevoli di dover fare i conti ancora con il Covid-19.

Green pass per tutti a eccezione degli studenti, tamponi salivari a campione, mascherine e distanziamento in classe, nei corridoi e in palestra. Ma anche ingressi scaglionati, areazione dei locali e il ricorso alla Dad (didattica a distanza) in caso di contagio ma solo per la classe dell’interessato.

Sono questi gli strumenti - scrive Anna Cane sul Giornale di Sicilia in edicola -, messi in atto dal ministero dell’Istruzione e dalla Regione Siciliana, per poter garantire le lezioni scolastiche in presenza e in sicurezza a tutti.

In Sicilia solo il 5,6 per cento del personale scolastico deve ricevere ancora la prima dose, quindi poco più di 7 mila soggetti su una platea di 135 mila persone, gli altri sono già vaccinati. Numeri che arrivano dall’assessore regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla.

Per quanto riguarda gli studenti, tra i 12 e i 19 anni, il 56,62 per cento (quindi oltre 225 mila ragazzi) ha già iniziato il ciclo vaccinale, mentre è già immunizzato il 41,37 per cento.

Il green pass è obbligatorio per i docenti, tutto il personale e per i genitori che vogliono entrare negli edifici scolastici. In alternativa sarà necessario un tampone ogni 48 ore.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X