Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Matteo Renzi, la madre Laura Bovoli assolta dall'accusa di bancarotta fraudolenta
CUNEO

Matteo Renzi, la madre Laura Bovoli assolta dall'accusa di bancarotta fraudolenta

Laura Bovoli, madre dell’ex premier Matteo Renzi, oggi pomeriggio è stata assolta dal tribunale di Cuneo dall’accusa di concorso nella bancarotta fraudolenta documentale per una società cuneese, la Direkta srl. La decisione dei giudici è arrivata dopo un’ora di Camera di consiglio. La Bovoli non era presente in aula.

Il processo era legato al fallimento, nel 2012, della Direkta che si occupava di diffusione di volantini e pubblicità della grande distribuzione. La Bovoli era alla guida all’epoca della «Eventi6» di Rignano sull'Arno, società che riceveva gli appalti dalle grandi catene di supermercati. La 'Eventi6' si affidava anche alla Direkta per la distribuzione, che a sua volta subappaltava la consegna dei dépliant promozionali.

L’accusa secondo la Procura di Cuneo era di aver 'collaborato' con il titolare della Direkta Mirko Provenzato (che aveva patteggiato tempo fa per bancarotta) nel falsare i conti della società cuneese. Gli avvocati Stefano Bagnera e Dora Bisson, difensori di Bovoli e di un altro imputato (anche lui assolto), hanno chiarito che le lettere contestate dalla Procura non avevano avuto alcuna influenza sulla contabilità della Direkta e, quindi, sul fallimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X