Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sindacalista muore investito da camion durante manifestazione a Novara
BIANDRATE

Sindacalista muore investito da camion durante manifestazione a Novara

Un sindacalista di origine marocchina, Adil Belakhdim di 37 anni, con due figli, è morto questa mattina investito da un camion davanti ai cancelli della Lidl di Biandrate. È accaduto in via Guido il Grande, durante una manifestazione di lavoratori della logistica. Secondo una prima ricostruzione, pare che l’autista del camion abbia investito durante una manovra l’uomo e poi sia fuggito. A bloccarlo in autostrada sono stati i carabinieri. Sul posto è intervenuto anche il 118, ma per il 37enne non c'è stato nulla da fare.

La vittima, sempre secondo le prime informazioni, sarebbe un rappresentante dei Cobas di origini marocchine. L’autista avrebbe forzato il blocco della manifestazione, che stava per cominciare, e il sindacalista sarebbe stato trascinato per una decina di metri.

Ci sarebbe stato un diverbio tra il conducente del camion che ha poi investito e ucciso il sindacalista e i manifestanti - sembra una ventina in tutto - che si trovavano davanti al cancello del deposito della Lidl a Biandrate nel novarese. Secondo quanto riferito all’Agi da Attilio Fasulo, segretario generale della Cgil di Novara, che si trova sul luogo della morte del sindacalista, "i lavoratori presenti mi hanno parlato di una discussione a seguito della volontà del camionista di forzare il presidio".

Mario Draghi, al suo arrivo a Barcellona, si è detto "molto addolorato per la morte di Adil Belakhdim". "È necessario che si faccia subito luce sull'accaduto", ha aggiunto il presidente del Consiglio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X