Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente sul lavoro a Scicli, operaio palermitano precipita dal tetto di un capannone: è grave
CONTRADA ARIZZA

Incidente sul lavoro a Scicli, operaio palermitano precipita dal tetto di un capannone: è grave

Incidente sul lavoro a Scicli, nel Ragusano. Un operaio di una ditta specializzata che, stando alle prime informazioni, stava effettuando dei lavori di sistemazione del tetto di una struttura commerciale in contrada Arizza è precipitato al suolo. Una parte del tetto ha ceduto. È intervenuto l’elisoccorso.

Il secondo incidente sul lavoro in due giorni in Sicilia. Martedì, ad Avola, in un cantiere edile è crollato il ballatoio di un edificio. Due operai sono rimasti sotto le macerie, uno dei quali, Sebastiano Presti di 45 anni, ha perso la vita.

L’operaio ricoverato all'ospedale Cannizzaro di Catania è stato sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia.

Originario di Palermo, P.G., 45 anni stava effettuando alcuni lavori di manutenzione al tetto di un supermercato, effettuati dalla ditta incaricata Tecnomad di Palermo.

Il tetto all’improvviso ha ceduto facendo precipitare l’operaio da una decina di metri d’altezza. Il supermercato era in normale orario di apertura. Sul posto i carabinieri, gli ispettore dello Spresal e il personale dei vigili del fuoco.

Le condizioni dell’uomo sono gravi, la prognosi è riservata per il grave politrauma subìto. Il ferito, per il trasporto in elisoccorso, è stato trasferito da contrada Arizza, luogo dell’incidente, a contrada Zagarone, luogo più vicino in cui l’elicottero è potuto atterrare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X