Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Palermo partite le vaccinazioni notturne. E da oggi spazio ai giovani se portano anziani
LA CAMPAGNA

A Palermo partite le vaccinazioni notturne. E da oggi spazio ai giovani se portano anziani

coronavirus, vaccino, Sicilia, Cronaca
Gente in fila alla Fiera del Mediterraneo di Palermo per la vaccinazione notturna

Vaccinazioni anche la notte. L'h24 è partito a mezzanotte alla Fiera del Mediterraneo di Palermo nel nuovo padiglione 20A, inaugurato nei giorni scorsi con oltre 600 persone prenotate. Dalle 8 invece, sono ripartite le somministrazioni nel padiglione 20 come di consueto.

La vaccinazione notturna al padiglione 20A è aperta solo ai cittadini nelle fasce 16-59 anni con patologie non gravi e 40-59 anni senza patologie.

"Lavoriamo no stop - ha detto il commissario per l'emergenza Coronavirus a Palermo Renato Costa -, ma con l’energia di chi sa di contribuire a una missione importante: la tutela della salute collettiva. Prima ci immunizziamo, prima torneremo alle nostre vite”.

All’interno del nuovo spazio si snoda il percorso di anamnesi, somministrazione e osservazione post-vaccino, proprio come il padiglione 20. Circa settanta le unità di personale impiegate, tra medici, infermieri, amministrativi, volontari, sicurezza.

Una fila ordinata di cittadini ha iniziato a varcare i cancelli poco dopo la mezzanotte, nessun assembramento. All'interno, invece, sono state impiegate circa 70 persone tra medici, infermieri, personale amministrativo, volontari e sicurezza. Il nuovo spazio ha risposto alle esigenze di un'utenza fatta per lo più di lavoratori, che non riuscivano a trovare il tempo di recarsi ai centri vaccinali durante il giorno.
Le fasce di maggior successo sono state quella iniziale, tra mezzanotte e le 2, e quella finale, dalle 6 alle 8. Poco meno di un centinaio i "temerari" delle fasce intermedie, tra le 3 e le 5 del mattino.

Oggi, invece, in tutti gli hub provinciali della Sicilia prende il via l'iniziativa lanciata dalla Regione “Proteggi te e i nonni”. Vengono dunque somministrate dosi ad anziani e giovani, non necessariamente legati da vincoli di parentela, non necessariamente nonni e nipoti, ma devono recarsi insieme al centro vaccinale. In sostanza, senza che sia obbligatoria la prenotazione, viene garantita una corsia preferenziale agli over 80 e ai loro accompagnatori, anche più di uno.

Ai giovani viene somministrato il monodose Johnson & Johnson o Astrazeneca, agli anziani invece Pfizer o Moderna. Alla Fiera di Palermo ultraottantenni e over 18 possono venire insieme a vaccinarsi solo nel turno 8-24.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X