Sabato, 08 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il vaccino Astrazeneca "non è vietato agli under 60, anche i più giovani possono riceverlo"
AIFA

Il vaccino Astrazeneca "non è vietato agli under 60, anche i più giovani possono riceverlo"

coronavirus, vaccino, Sicilia, Cronaca
Una dose di vaccino AstraZeneca

Il vaccino AstraZeneca "non è stato vietato, non è controindicato neanche nei più giovani. Si sottoscrive un consenso informato, e se un 40enne o un 50enne lo vuole fare lo può fare, ovviamente c'è una anamnesi. Non c'è nulla che vieti". Così il presidente dell'Agenzia italiana del Farmaco (Aifa), Giorgio Palù a 'Mezz'ora in più' di Lucia Annunziata su Rai3.

Quella dai 60 in su è "un suggerimento per una età preferenziale" spiega Palù, e "l'approccio non è ne più ne meno che quello cautelativo sulla base dei dati che via via si producono". Dai 60 ai 70 la vaccinazione è al 12%, lo stesso tra 70 e 80, mentre per over 80 è del 75%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X