Venerdì, 14 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Via ai lavori sulla Catania-Gela per la messa in sicurezza, sopralluogo dell'assessore Falcone
INFRASTRUTTURE

Via ai lavori sulla Catania-Gela per la messa in sicurezza, sopralluogo dell'assessore Falcone

Gela, Caltanissetta, Catania, Cronaca
Catania-Gela sopralluogo dell'assessore Falcone
"Dopo aver ottenuto da Roma le risorse necessarie per ammodernare questa arteria così essenziale, grazie all'impegno dell'Anas siamo riusciti a fare partire anche questi lavori, distribuiti su tre lotti funzionali da 30 milioni di euro ciascuno per riqualificare e mettere in sicurezza la Catania-Gela grazie alla sistemazione delle barriere, dell'illuminazione e delle rotatorie". Lo ha detto l'assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone, questa mattina durante un sopralluogo al cantiere, il primo tra quelli che verranno aperti, dove verrà realizzata una moderna rotatoria al posto del vecchio svincolo. 
"Gli interventi – ha aggiunto Falcone - saranno realizzati nel giro di un anno e sei mesi. Il Governo Musumeci sarà vigile, l'Anas ci ha garantito zelo, puntualità e diligenza anche da parte delle imprese esecutrici. Confidiamo nell'impegno di tutti".
I lavori  di ammodernamento interessano i segmenti delle statali 192 "Valle del Dittaino", 417 "di Caltagirone" e 117bis "Centrale sicula" che compongono questo tracciato, assai trafficato e vitale per un'ampia porzione della Sicilia. I lavori saranno eseguiti dalla rete temporanea d'imprese consortile Cogec (Lotto I), Consorzio stabile Medil (Lotto II) e consorzio stabile Valori scarl (Lotto III).

"Sono particolarmente contento della notizia di oggi dell’avvio da parte di Anas dei lavori di adeguamento e messa in sicurezza della Catania-Gela. L’impegno di Anas in questi territori conferma l’indirizzo del Ministero delle Infrastrutture di voler superare quel gap infrastrutture da sempre esistente fra nord e sud anche in termini di manutenzione. La sicurezza delle strade italiane è un valore morale che bisogna rispettare come priorità nell’interesse della vita e della sicurezza dei cittadini". Così il sottosegretario alle Infrastrutture e Mobilità sostenibile, Giancarlo Cancelleri, in merito all’apertura, oggi, dei cantieri sulla SS 117bis Centrale sicula, dal km 76 al km 82, incluso il completamento della rotatoria presente al km 80,650 della statale.

A breve saranno avviati anche i lavori nei tratti dal km 12 al km 43 della SS 417 di Caltagirone.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X