Mercoledì, 19 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Le bare dei morti di Covid a Bergamo sui camion dell'Esercito: un anno fa la foto che colpì l'Italia al cuore
L'ANNIVERSARIO

Le bare dei morti di Covid a Bergamo sui camion dell'Esercito: un anno fa la foto che colpì l'Italia al cuore

Quella foto fece il giro del mondo, tocco e attraversò i cuori di tutta Italia e del resto del globo. Un fotogramma che la pandemia da Coronavirus, e le sue devastanti conseguenze, non era roba da telegiornale ma era sotto casa nostra. E che le vittime che stava mietendo erano più di quante riuscissimo a seppellirne.

L'immagine è quelle dei mezzi dell'Esercito che portano via decine di bare da Bergamo, tutte vittime del Covid che dovevano non potevano trovare nel cimitero della città.

Una foto scattata esattamente un anno fa da un residente della zona: con i militari in fila in una strada qualsiasi in attesa di quel rituale agghiacciante. Erano i giorni in cui gli italiani, da circa una settimana, avevano trovato rifugio nelle proprie case per mettersi al riparo dal virus sconosciuto arrivato come un ciclone dalla Cina.

Questa mattina anche Giuseppe Conte, allora a capo del Governo italiano, ricorda quella data sui social: "Esattamente un anno fa questa fotografia, scattata da un balcone di Bergamo, si diffuse rapidamente in tutto il mondo, divenendo la tragica icona del nostro lutto nazionale - scrive l'ex premier -. I camion militari che trasportavano fuori città centinaia di bare delle vittime della prima, grande ondata di Covid-19, ci costrinsero a misurarci con una ferita destinata ad aprire uno squarcio di dolore senza fine nella nostra comunità nazionale".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X