Lunedì, 01 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Strage di volatili a Roma a causa dei botti di Capodanno
LA FOTO

Strage di volatili a Roma a causa dei botti di Capodanno

animali, capodanno, roma, Sicilia, Cronaca
Storni morti a Capodanno a Roma

Strage di storni a Roma. Sono centinaia le carcasse dei volatili trovati morti in strada, a causa dei botti esplosi nella notte di Capodanno. Foto e video stanno facendo il giro dei social network, tra Facebook e Twitter, e immortalano, in particolare, un tratto di strada di via Cavour.

Alcune immagini mostrano gli stormi, solitamente appollaiati sugli alberi attorno alla stazione Termini, volare fino a schiantarsi contro i cavi dell’alta tensione. I video sono stati girati a mezzanotte circa.

Uccelli morti sono stati trovati anche in altre zone centrali della Capitale. A via San Vitale, nei pressi della Questura, sono diverse le carcasse di volatili in strada.

"Si sono scontrati tra loro per la paura e il disorientamento dovuto alle esplosioni dei fuochi di artificio", questa la spiegazione all’Agi da parte dell’associazione Lipu, Lega italiana protezione uccelli. "Sono pochi i sopravvissuti - aggiunge l’associazione - purtroppo la tecnica delle esplosioni con disorientamento è utilizzata spesso, soprattutto dai bracconieri. Gli uccelli dormono sugli alberi e, ai primi rumori sospetti si agitano. La paura fa perdere loro concentrazione e questo li porta a sbattere tra loro o al muro". Meno probabile siano stati colpiti da petardi. "Ci vorrebbe un cecchino - spiegano i volontari -. Quando siamo stati contattati alle 2 di notte c'era già poco da fare. Ci hanno detto che via Cavour era piena di uccelli morti, ma credo che sarà così anche in altre zone". AGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X