Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Italia verso la zona rossa, pronta la stretta di Natale: controlli e posti di blocco
FORZE DELL'ORDINE

Italia verso la zona rossa, pronta la stretta di Natale: controlli e posti di blocco

natale, Sicilia, Cronaca
Controlli nei pressi della stazione di Palermo

"Attente e coordinate misure di vigilanza" dovranno essere attuate nelle stazioni ferroviarie e nei luoghi ritenuti sensibili "dedicando particolare attenzione alle aree di prevedibile affollamento, laddove è maggiore il rischio di inosservanza, anche involontaria, delle misura del distanziamento interpersonale".

Lo scrive il capo della Polizia Franco Gabrielli in una circolare ai questori invitandoli a potenziare le verifiche sull'utilizzo delle mascherine da parte dei cittadini e a predisporre per i prossimi giorni "dispositivi flessibili" di controllo del territorio.

In vista del 21 dicembre, quando scatterà il divieto di spostamento tra le Regioni, "è prevedibile - scrive Gabrielli nella circolare inviata anche ai prefetti e alle altre forze di polizia - un incremento dei flussi di traffico sulla viabilità stradale e ferroviaria, determinato da significativi spostamenti di persone in occasione delle tradizionali festività natalizie".

Dunque «non si esclude che possano realizzarsi assembramenti presso le stazioni ferroviarie, portuali e aeroportuali, nonché presso i terminal del trasporto pubblico, anche con possibili momenti di tensione tra l’utenza». Ecco perché Gabrielli chiede che vengano convocati i Comitati per l’ordine e la sicurezza pubblici, aprendoli ai responsabili del traporto pubblico locale e delle infrastrutture, per "predisporre con un’azione corale idonee pianificazioni, con l'individuazione, ove possibile, di adeguate misure anche a carattere organizzativo, che valgano a garantire il rispetto del vigente quadro regolatorio" di contrasto al Covid.

I controlli dovranno coinvolgere sia la polizia locale sia gli uffici di specialità, vale a dire la Polizia Ferroviaria, Stradale e
quella di Aeroportuale e dovranno anche essere finalizzati a verificare il corretto utilizzo della mascherina, strumento "indispensabile per la salvaguardia della salute pubblica".

Ai rappresentanti delle forze di polizia sul territorio Gabrielli chiede infine di pianificare una serie di servizi con "dispositivi flessibili" in modo da poter effettuare una "tempestiva rimodulazione" in caso di emergenze e per garantire "in ogni circostanza" la tutela dell’ordine e della sicurezza.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X