Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Prima domenica col nuovo Dpcm, negozi aperti: ma in Sicilia il maltempo rovina lo shopping
LE REGOLE

Prima domenica col nuovo Dpcm, negozi aperti: ma in Sicilia il maltempo rovina lo shopping

Prima domenica del nuovo dpcm. In Sicilia valgono le regole stabilite per tutte le regioni gialle, dunque, ormai scadute le precedenti ordinanze del presidente della Regione Nello Musumeci, i negozi saranno aperti fino alle 21. All'interno dei locali è ovviamente obbligatorio mantenere il distanziamento e utilizzare la mascherina.

Il maltempo però (oggi allerta arancione in Sicilia), renderà più complicato lo shopping in centro. Chiusi, come in tutti i festivi e prefestivi, i centri commerciali, ma saranno aperti i punti vendita di generi alimentari, le farmacie e parafarmacie, le tabaccherie e le edicole al loro interno.

Intanto, il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese invita gli italiani alla "responsabilità" per non ripetere l'esperienza "non positiva" della scorsa estate. "Sarà un Natale di sacrifici - ha spiegato la titolare del Viminale a SkyTg24 Live in Courmayeur -. Dal momento in cui teniamo aperti i negozi, lo facciamo per salvaguardare un certo tipo di economia. Ma serve anche che i titolari pongano in essere le precauzioni per non fare entrare più persone nello stesso momento".

L'obiettivo, ormai dichiarato da numerosi rappresentanti del governo, è quello di non ripetere gli errori dell'estate. Per questo saranno intensificati i controlli, con un dispiegamento di 70 mila agenti, anche negli aeroporti e alle frontiere, verificando che vengano rispettate tutte le misure anti-covid. Anche se, al momento, non si registrano prenotazioni di massa, soprattutto sulle linee ferroviarie. "Dobbiamo stare davvero attenti perché l'esperienza di quest'estate non è stata un'esperienza positiva - il parere della Lamorgese -. Dobbiamo evitare una terza ondata".
Appelli a parte, oggi bisognerà fare i conti con gli inevitabili "assalti" ai negozi, soprattutto nelle regioni che abbandoneranno il colore rosso e che vedranno dunque la riapertura degli esercizi commerciali. Già ieri in molte città sono state segnalate folle nelle strade dello shopping.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X