Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, in Sicilia record di contagi e di vittime: 1692 casi e 40 morti in 24 ore, altra impennata in Italia
I DATI

Coronavirus, in Sicilia record di contagi e di vittime: 1692 casi e 40 morti in 24 ore, altra impennata in Italia

di

Altri record in Sicilia nell'epidemia di coronavirus, dove la situazione, almeno stando ai numeri, non sembra migliorare. Sono 1692 i nuovi casi in 24 ore, con 40 vittime (802 in totale): dati mai raggiunti dall'inizio della pandemia. I tamponi segnalati sono stati 9455, meno di ieri.

Il numero degli attualmente positivi è di 24.914. Per fortuna c'è invece un lieve rallentamento della pressione ospedaliera:  le persone ricoverate con sintomi sono 1.391 (+15) delle quali 205 (+3 rispetto a ieri) si trovano in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 23.318 persone. I guariti/dimessi dall’inizio dell’emergenza sono ad oggi 10.958.

“Il report di oggi per la Sicilia, rilevato nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, risente inevitabilmente anche dell'azione di ricerca attiva del Coronavirus avviata in molti comuni dell’Isola attraverso i cosiddetti drive-in.  Si tratta di un dato di cui teniamo sempre conto, che  monitoriamo costantemente, per valutare ogni sviluppo possibile nel contrasto alla pandemia.  Ai cittadini rinnoviamo ogni invito utile alla prudenza e a quei comportamenti noti ormai a tutti ed utili ad evitare il propagarsi del virus”, precisa comunque l’Osservatorio epidemiologico dell’assessorato regionale alla Salute della Sicilia.

A Palermo per esempio sono stati 947 i tamponi eseguiti  al drive in allestito alla Fiera del Mediterraneo a Palermo. Sono emersi 53 casi positivi che, dopo quello rapido, sono stati sottoposti al tampone molecolare. In 14 giorni di attività sono
stati eseguiti 15.344 tamponi rapidi e trovati 1.225 casi positivi I controlli proseguiranno anche domani.

Torna a salire la curva epidemia in Italia, dopo il rallentamento di ieri. Sono 37.978 i nuovi casi, nuovo record di sempre, contro i 32.961 di 24 ore fa. Un aumento solo parzialmente compensato dai tamponi in più (oggi 234.672, 9mila più di ieri), tanto che la percentuale positivi/tamponi sale dal 14,6% al 16,1%. Negativo anche il dato dei decessi, in ulteriore crescita rispetto ai 623 di ieri: oggi sono 636. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. Rallentano invece i ricoveri: le terapie intensive salgono di 89 unità (ieri di 110), e sono ora 3.170, mentre i ricoveri ordinari sono 429 in più (ieri 811), per un totale di 29.873.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X