Sabato, 26 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Porto Empedocle arriva la nave quarantena, ma 50 migranti scappano
EMERGENZA

A Porto Empedocle arriva la nave quarantena, ma 50 migranti scappano

Ancora tensione nella tensostruttura di Porto Empedocle: oggi si è verificata una nuova fuga di migranti. Sono una cinquantina, secondo quanto riferiscono fonti delle forze dell’ordine, gli ospiti della struttura di accoglienza provvisoria che, fra stanotte e la tarda mattinata, hanno scavalcato la recinzione e si sono allontanati a piedi.

Le scene sono state immortalate da alcuni passanti con un telefonino e le immagini, come spesso accade, sono girate da un telefono all’altro diventando virali in poco tempo. Le forze dell’ordine stanno lavorando per rintracciare i fuggitivi. Alcuni di loro sono già tornati spontaneamente nella struttura nei pressi del porto.

La nuova fuga arriva proprio quando a Porto Empedocle è giunta la nave quarantena che dovrà ospitare i migranti che arrivano nelle coste Agrigentine. L'imbarcazione, da 700 posti, dovrà superare i controlli della commissione, costituita, tra gli altri, dal tenente di fregata della Guardia costiera, Gennaro Fusco, prima di poter imbarcare le centinaia di persone ospiti della tensostruttura di Porto Empedocle. La nave arriverà questa notte a Lampedusa. Lo conferma l’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, a margine di un incontro a Siracusa sull'attività della rete senologica siciliana.

"Mi è stato confermato dal Dipartimento dell’immigrazione - ha detto - che questa notte verrà portata una nave, vedremo come questo protocollo affidato alla Croce rossa potrà realizzarsi. Domani sarò a Lampedusa per due ragioni: sia per l’emergenza migranti sia per la realizzazione dell’ospedale. Siamo preoccupati perchè non c'è una adeguata attenzione rispetto ai protocolli sanitari nella gestione dei migranti. Quello che ho potuto verificare è un eccesso di promiscuità, così come mi ha colpito che nessuno dei migranti, nelle strutture in cui erano ospitati, portasse le mascherine. Non c'è alcun controllo sotto questo punto di vista".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X