Domenica, 09 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Treni, resta il distanziamento ed è il caos: biglietti cancellati, problema per i pendolari
POLEMICHE

Treni, resta il distanziamento ed è il caos: biglietti cancellati, problema per i pendolari

Caos trasporti dopo l'ordinanza del ministro Speranza che impone ancora il distanziamento sui convogli. In mattinata, Tranitalia ha inviato una mail ai passeggeri, confermando le misure applicate finora a bordo dei treni, compresa la misurazione della temperatura alla partenza "nelle stazioni dove fermano Frecciarossa e Frecciargento".

"Ti informiamo che su tutte le Frecce e gli Intercity - sta scritto - resta confermato il distanziamento e il limite del 50% di posti da occupare a scacchiera. Trenitalia, su ordinanza del Ministro della Salute, ha infatti sospeso l'applicazione delle misure precedentemente attuate in coerenza con quanto previsto dal DPCM dello scorso 14 luglio che consentivano la deroga al distanziamento sociale a bordo dei treni AV e a Media e Lunga Percorrenza in presenza di specifiche condizioni".

Intanto, sarebbero almeno 2mila i passeggeri di Italo rimasti a terra all’improvviso dopo l’ordinanza. La cattiva notizia, per chi doveva partire, è arrivata alle 23 di ieri sera: “Gentile cliente, in ottemperanza a quanto espressamente statuito” – si legge nell’sms inviato dall’azienda ai passeggeri coinvolti – “siamo costretti a procedere con la soppressione del treno”. Italo accusa anche il governo di aver “improvvisamente sostituito le disposizioni del dpcm del 14 luglio” (che prevedeva deroghe al distanziamento dei posti sui convogli) e informa i clienti “che procederemo quanto prima al rimborso di quanto corrisposto per il titolo di viaggio non utilizzato”. In totale i treni cancellati sono otto e riguardano le tratte più affollate, ovvero la Torino-Reggio Calabria e la Verona-Venezia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X