Mercoledì, 12 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Torino, uccide padre e madre col coltello da cucina: fermato con le mani sporche di sangue
DUPLICE OMICIDIO

Torino, uccide padre e madre col coltello da cucina: fermato con le mani sporche di sangue

Un terribile omicidio ieri sera a Collegno, a pochi chilometri da Torino. Un uomo ha ucciso sua madre e suo padre e poi è stato fermato in stato confusionale e con le mani sporche di sangue.

Durante l'interrogatorio, Daniele Ferrero, trent'anni, ha confessato di avere accoltellato i genitori, Giuseppina Valetti di 60 anni e Pierfrancesco Ferrero di 69, che si erano recati presso la sua abitazione, in via Biscarra a Torino, per fargli visita.
La morte della coppia, secondo quanto ricostruito fino ad ora dai carabinieri del Comando provinciale di Torino, risalirebbe al pomeriggio di ieri. Tra genitori e figlio sarebbe nato un litigio, sembra per futili motivi, al culmine del quale il trentenne li ha accoltellati. Nell'abitazione i militari dell'Arma hanno sequestrato otto coltelli da cucina.
Dopo il delitto, il 30enne è rimasto qualche ora in casa per poi iniziare a vagare senza meta a bordo dell'auto della madre.
I carabinieri lo hanno rintracciato intorno alle 23.30 di ieri sera a Collegno, sporco di sangue e in stato confusionale.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X