Mercoledì, 12 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sangue sulle strade, due morti e tre feriti in Sicilia: incidenti sulla Palermo-Catania e nel Siracusano
IN POCHE ORE

Sangue sulle strade, due morti e tre feriti in Sicilia: incidenti sulla Palermo-Catania e nel Siracusano

Incidenti, Sicilia, Cronaca
L'incidente sulla Palermo-Catania

Sangue sulle strade siciliane, con due vittime nel giro di poche ore. Una persona è deceduta e altre tre sono rimaste ferite, una in maniera grave, in uno scontro tra due auto e un mezzo pesante avvenuto sull'autostrada A19, Palermo-Catania, tra gli svincoli di Caltanissetta ed Enna. Secondo una prima ricostruzione l’incidente è avvenuto in un primo tempo tra una Renault Megan e una Lancia Y.

Quest’ultima, dopo l’impatto, avrebbe invaso la carreggiata opposta schiantandosi prima contro un muro frontalmente, poi contro un tir che proveniva dalla parte opposta. La conducente dell’auto, una donna di Catania di 54 anni, Sebastiana Saitta, è morta sul colpo.

Il figlio, di 34 anni, che si trovava sul lato passeggero, è in gravi condizioni. In un primo tempo è stato trasportato all’ospedale di Enna per il grave politrauma riportato, per poi essere trasferito a Catania.

Feriti, ma in maniera meno grave, anche i due passeggeri della Renault Megan che sono stati portati al Sant'Elia. A coordinare i soccorsi la centrale del 118 di Caltanissetta. Il tratto di strada sul quale si è verificato l'incidente attualmente è a doppio senso di circolazione per un cantiere in attività sulla carreggiata opposta. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polstrada di Enna e dei Vigili del Fuoco, oltre al personale di Anas per la gestione della viabilità. La circolazione è stata poi ripristinata.

Un altro morto in un incidente oggi, in uno schianto avvenuto intorno alle 13 sulla Noto-Rosolini. Vittima un trentenne di Rosolini che ha perso il controllo della sua moto dopo l’impatto con un’auto. Vani i tentativi di soccorrerlo. Le indagini sono condotte dalla Polizia municipale che ha compiuto i rilievi per determinare le cause dell’incidente nel Siracusano. La procura di Siracusa ha aperto una inchiesta. La vittima è Danilo Macauda, 30 anni, tecnico radiologo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X