Venerdì, 03 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, in provincia di Bergamo 110 polmoniti sospette tra novembre e gennaio
L'INCHIESTA

Coronavirus, in provincia di Bergamo 110 polmoniti sospette tra novembre e gennaio

A Bergamo il Covid sarebbe arrivato tra novembre e gennaio quando in ospedale ad Alzano sono state registrate 110 polmoniti «sospette» all’ospedale di Alzano Lombardo finito nell’inchiesta della Procura di Bergamo sulla gestione del pronto soccorso durante l’emergenza Coronavirus.

A rivelare il dato è "L'Eco di Bergamo" che ha analizzato i dati di Ats e Asst Est su richiesta del consigliere regionale di Azione, Niccolò Carretta. Le polmoniti sospette sono state 18 a novembre, per poi passare alle 40 di dicembre e altre 52 a gennaio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X