Martedì, 14 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "La mafia ha ucciso il fratello sbagliato", l'insulto contro Mattarella al corteo del centrodestra
A ROMA

"La mafia ha ucciso il fratello sbagliato", l'insulto contro Mattarella al corteo del centrodestra

"La mafia ha ucciso il fratello sbagliato": al corteo della destra di questa mattina a Roma si sente distintamente l’insulto rivolto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, da parte di un militante che reggeva la lunga bandiera tra via del Corso e piazza del Popolo.

A catturare audio e video, quasi casualmente, è stata una giornalista di Globalist che ha poi pubblicato tutto sul proprio sito.

"La mafia ha sbagliato fratello", si sente dire. E poi - mentre la telecamera torna sui propri passi - all’interlocutore che non aveva capito, l’attivista ha ripetuto: "La mafia sbagliò fratello, invece da ammazzà Piersanti...".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X