Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Atei e agnostici, la Cassazione: "Vietato discriminarli, hanno gli stessi diritti dei fedeli"
LA SENTENZA

Atei e agnostici, la Cassazione: "Vietato discriminarli, hanno gli stessi diritti dei fedeli"

Atei ed agnostici non possono essere discriminati. Con una sentenza della Cassazione viene stabilito che gli atei e gli agnostici hanno lo "stesso diritto paritario dei fedeli delle diverse religioni di professare il loro credo 'negativo'" ed è "vietato discriminarli nella professione di tale pensiero" del quale possono fare libera propaganda, con l’unico limite - valido per tutti - di non offendere "la fede altrui".

La Cassazione ha infatti accolto il ricorso della Unione atei agnostici razionalisti contro il Comune di Verona che gli aveva negato di affiggere manifesti.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X