Venerdì, 29 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, presenta ricorso per andare dai parenti: il Tar di Palermo lo respinge
LA SENTENZA

Coronavirus, presenta ricorso per andare dai parenti: il Tar di Palermo lo respinge

Voleva fare attività motoria per motivi di salute e raggiungere i parenti in Campania passando dallo Stretto. Luigi Melito, assistito dall’avvocato Filippo Vitrano ha presentato un ricorso al Tar per chiedere la sospensione e poi l’annullamento delle ordinanze 14 del 3 aprile la 15 del 8 aprile emesse dal presidente della Regione Nello Musumeci.

Il presidente del Tar di Palermo Calogero Ferlisi con un suo decreto ha respinto il ricorso. «Gli aspetti di massima
prudenza sanitaria e prevenzione epidemiologica che sono sottesi alle ordinanze impugnate (entro cui si inscrivono i divieti e i limiti di libera circolazione cui fa riferimento parte ricorrente), - si legge nel decreto del presidente - appaiono prevalenti rispetto agli interessi ed alla posizione giuridica della parte, essendo, i predetti aspetti, correlati sia alla ormai conclamata e progressiva situazione di emergenza epidemiologica, sia all’insularità del territorio regionale e quindi alla praticabilità di un effettivo e capillare controllo dei movimenti da e per la Sicilia».(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X