Sabato, 06 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuola, il ministro Azzolina: "Non può essere conclusa a luglio"
MINISTRO DELL'ISTRUZIONE

Scuola, il ministro Azzolina: "Non può essere conclusa a luglio"

coronavirus, scuola, Lucia Azzolina, Sicilia, Cronaca
Si valuta di prolungare la chiusura delle scuole

La proroga della chiusura delle scuole è certa anche se manca l'ufficialità. Lo stato di emergenza in Italia è fino al 31 luglio mentre le scuole sono state chiuse, per decreto, fino ai primi di aprile. Le condizioni di sicurezza, però, non ci sono e lo va ripetendo da giorni proprio il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, che anche oggi, ospite di "La vita in diretta" su Rai Uno, ha voluto puntualizzare che "se la didattica a distanza funziona, come sta funzionando in buona parte del paese, non c'è assolutamente alcun motivo per prolungare le lezioni a luglio e agosto, in strutture scolastiche che non sono adatte ad affrontare il nostro clima estivo".

Tutte le scuole da Nord al Sud, dunque, sarebbero impreparate e così "sicuramente ci sarà una proroga della chiusura delle scuole oltre la data del 3 di aprile", afferma.

"Poi - ha proseguito il ministro - se ci sarà la necessità di riprendere alcuni apprendimenti per i nostri studenti, si farà in un secondo momento. Ma è irresponsabile fare degli scenari adesso, a maggior ragione se li facesse il ministro dell’Istruzione, perchè noi dobbiamo guardare alla condizione sanitaria ed epidemiologica del paese con molta razionalità e lucidità - ha concluso Azzolina - e da lì assumere le decisioni che via via saranno necessarie per il mondo della scuola".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X