Lunedì, 23 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Verso sanzioni più pesanti per chi vìola le norme anti-coronavirus: multa fino a 2mila euro
DOMANI CDM

Verso sanzioni più pesanti per chi vìola le norme anti-coronavirus: multa fino a 2mila euro

Dovrebbe tenersi domani alle 15 una riunione del Consiglio dei ministri. Lo si apprende da fonti di governo. Sul tavolo potrebbe esserci anche un decreto per inasprire le sanzioni per chi viola le norme anti-contagio.

L'idea al vaglio del governo è inasprire l’ammenda ora prevista, introducendo una sanzione amministrativa, non penale, per chi violi le limitazioni agli spostamenti o le altre disposizioni del dpcm. Si discute, secondo alcune fonti, di una multa che potrebbe essere intorno ai 2000 euro.

«Le ulteriori misure restrittive adottate con il Dpcm di ieri corrono il rischio di non essere adeguatamente efficaci alla luce del sistema sanzionatorio a cui fanno riferimento», afferma Enzo Letizia, segretario dell’Associazione nazionale funzionari di polizia. «L'esperienza di questi giorni - spiega Letizia - ci restituisce una realtà fatta di una minoranza non trascurabile di soggetti riottosi a comprendere l’importanza del rispetto delle regole, facendo di tutto per sfruttare spazi interpretativi per eluderle. Per questo richiediamo una norma che valga su tutto il territorio nazionale che inasprisca le sanzioni previste. Questo sull'assunto che chi viola le misure vigenti accetta il rischio di alimentare il contagio da cui può derivare la morte dei soggetti più fragili».

«La maggioranza degli italiani - conclude il rappresentante sindacale - ha ben compreso il valore delle limitazioni alla libertà di movimento, che merita rispetto e non può essere messa a rischio da una ristretta minoranza che ignora quelle regole».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X