Sabato, 28 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, Conte: "Pronti a mettere in campo nuove misure"
L'EMERGENZA

Coronavirus, Conte: "Pronti a mettere in campo nuove misure"

Il governo è pronto a mettere in campo nuove misure, qualora ce ne ne fosse bisogno. Arriva dalla Protezione Civile il messaggio del premier Giuseppe Conte, dopo la notizia della prima vittima italiana del coronavirus all'ospedale di Padova.

"Questo non è il momento delle perplessità o di rimproverarci qualcosa - ha detto il primo ministro -. C'è da mantenere un monitoraggio costante e verificare le misure in atto, che sono di massima precauzione". Conte ribadisce di aver "preso tutte le misure e siamo disponibili a valutarne ulteriori, se necessarie". Il capo del governo ha voluto poi mandare un messaggio distensivo, per tranquillizzare gli italiani, in particolare i cittadini del Nord alle prese con le notizie dei 16 contagiati ed ora anche di un morto, un 78enne di Vo' Euganeo.

"Rassicuriamo tutta la popolazione - ha detto Conte - al momento abbiamo messo in quarantena tutte le persone che sono venute in contatto con i casi certificati positivi".

Nuove misure restrittive saranno prese già in queste ore nelle le zone del Veneto dove risiedevano i due anziani trovati positivi, così come disposto già nel Lodigiano. A confermarlo, al termine della riunione, è stato il ministro della Salute, Roberto Speranza. "Siamo al lavoro per un'ulteriore ordinanza che sarà sottoscritta con la regione Veneto. L'obiettivo è contenere in aree geografiche limitate l'epidemia" ha spiegato il ministro sottolineando che i provvedimenti ricalcheranno quelli già attuati per i 10 comuni in provincia di Lodi.

"Siamo convinti - ha concluso - che il servizio sanitario nazionale sia all'altezza di questa sfida. Abbiamo fatto un lavoro di screening molto accurato, per selezionare uno ad uno i contatti stretti di queste persone, li stiamo verificando uno ad uno con i tamponi e pensiamo che questa sia la modalità più efficace per contenere l'avanzamento del virus".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X