Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CANTANTE

"Legittimo l'arresto di Marco Carta": la Cassazione accoglie il ricorso della procura

Legittimo l'arresto di Marco Carta. Lo ha stabilito la IV sezione penale della Cassazione che ha accolto il ricorso della Procura di Milano contro la mancata convalida da parte del giudice dell'arresto del cantante.

Carta era stato bloccato dalla polizia locale, mentre usciva con una donna dalla Rinascente la sera del 31 maggio, per un furto di 6 magliette per un valore di 1.200 euro.

Per questo fatto Carta è stato poi assolto il 31 ottobre nel processo con rito abbreviato. La richiesta del pm Nicola Rossato era di 8 mesi. Per lui era stata chiesta anche una multa di 400 euro.

Nell'udienza precedente, invece, era stato stralciato il procedimento a carico di Fabiana Muscas, l'infermiera 53enne che quella sera fu arrestata insieme al cantante.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X