Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL BLITZ

Le mani della 'ndrangheta sul traffico di droga: 70 arresti fra il Nord e la Sicilia

'ndrangheta, mafia, Sicilia, Cronaca
Guardia di finanza

Maxi blitz dei carabinieri del comando provinciale e della Guardia di finanza di Torino contro i clan locali della 'ndrangheta di Volpiano e San Giusto Canavese.

Ma l'operazione non riguarda solo il Nord d'Italia, perchè i militari hanno notificato a Torino, Reggio Calabria, Milano e Catania 70 misure di custodia cautelare per associazione mafiosa e traffico internazionale di droga.

Tra i coinvolti c'è pure Roberto Ferlito, di 43 anni, figlio del boss Alfio Ferlito, assassinato nel giugno del 1982 alla circonvallazione di Palermo. Con lui sono stati arrestati pure i catanesi Giuseppe e Alfio Maggiore rispettivamente di 54 e 32 anni e Antonino Ferlito di 44 anni. Sono accusati di traffico di droga.

I quattro sono stati arrestati a Catania dai carabinieri del comando provinciale etneo: nel corso degli arresti i militari della squadra lupi hanno rinvenuto e sequestrato in casa di Antonio Roberto Ferlito, oltre 8.500 euro nonchè un orologio Rolex GMT Master in oro e acciaio.

Tra i coinvolti nell'operazione, in sei sono anche accusati di riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori. Sequestrati beni, conti correnti e quote societarie. I provvedimenti sono stati emessi dal gip su richiesta della Dda. Nell'operazione sono impegnati 400 militari.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X