Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MILANO

Peruviano in carcere per un anno per stupro: ora lei ritratta e viene assolto

In carcere per più di un anno con l'accusa di violenza sessuale. Un accusa infondata, secondo quanto racconta la cronaca. A distanza di oltre 12 mesi arriva il colpo di scena: la presunta vittima è crollata in aula dicendo di non essere mai stata stuprata.

L'uomo, dunque, è stato assolto dalla quinta sezione penale di Milano (giudici Moccia-Messina-Papagno) e scarcerato. La vicenda ha visto come imputato un peruviano di 30 anni, difeso dall'avvocato Paolo Pappalardo e per il quale la stessa Procura aveva chiesto una condanna a 7 anni di reclusione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X