Sabato, 28 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca GDScuola, con gli istituti Pertini e Gioeni Trabia di Palermo oggi debutta l'inserto
GDS IN EDICOLA

GDScuola, con gli istituti Pertini e Gioeni Trabia di Palermo oggi debutta l'inserto

gdscuola, Sicilia, Cronaca
Studenti dell'istituto nautico Gioeni Trabia di Palermo

Oggi debutta «GDScuola», l'inserto del Giornale di Sicilia che ha come protagonisti gli studenti delle scuole siciliane, che diventano «cronisti» per un giorno.

Un inserto di quattro pagine pubblicato, all'interno del Giornale di Sicilia in edicola, tutti i giovedì da oggi e per l'intero anno scolastico.

«GDScuola» parte con due scuole palermitane: l'Istituto Comprensivo Sperone Pertini e l'Istituto tecnico nautico Gioeni Trabia. Protagonisti gli studenti e gli insegnanti che hanno descritto i progetti, le attività ma anche i loro sogni, quelli di una generazione che guarda a un futuro migliore.

Sulla copertina dell'inserto di oggi, un articolo a firma di Alessandra Turrisi, che cura lo speciale GDScuola, sul progetto di Street Art allo Sperone della scuola Pertini che domani inaugurerà il grandissimo murale «Allattamento è comunità accogliente». Un'opera che è un simbolo della rinascita in uno dei luoghi di degrado della città, il quartiere Sperone, ma che, con impegno costante, l'istituto Pertini sta contribuendo a riqualificare.

Gli alunni delle classi III A e II B della secondaria di primo grado dell'Istituto Sperone Pertini presentano il loro "Spot contro il bullismo e il cyberbullismo", un ciclo di iniziative e incontri dedicati al corretto uso di internet. Mentre l'insegnante Anna Romeo illustra il progetto «FA.C.E. - Farsi Comunità Educanti», i laboratori rivolti a genitori e bimbi 0-6 anni, che si svolgono ogni sabato mattina fino alla primavera 2021.

GDScuola, all'istituto Sperone Pertini di Palermo lezioni più divertenti con le App

Ancora, le lezioni di robotica del progetto «Open Space», raccontato sul «GDScuola» dagli alunni della classe II B della secondaria di primo grado. E poi, il modulo «Legalità e teatro dei pupi», presentato dagli alunni della classe IV C della primaria plesso Padre G. Puglisi. Infine, gli alunni della classe III C della secondaria di primo grado illustrano un modo divertente e nuovo di studiare con le applicazioni Kahoot e Plikers.

Hanno grandi sogni anche gli studenti dell'Istituto nautico Gioeni Trabia di Palermo. Su «GDScuola», un focus sull'indirizzo aeronautico, ospitano nella sede di via Carta, a San Lorenzo. L'opzione «Conduzione del Mezzo Aereo» consente di accedere alla professione di controllore del traffico aereo, all'impiego nei servizi di assistenza al volo e al servizio meteorologico aeroportuale nelle compagnie di trasporto aereo di linea e non. A raccontare questo speciale percorso formativo gli studenti della classe 4ª Aeronautico sez. B.  Mentre, gli alunni Alice Sposito e Salvatore Castronovo, alunni della 5° CMN sezione B, raccontano il «sogno» del mare e i segreti delle rotte. Un sogno, quello di andare per mare, che si insegue anche con tanti sacrifici, come racconta Vittorio Geraci, 3ª CMN sez. A, che abita a Balestrate e tutte le mattine si sveglia presto per prendere il bus e raggiungere scuola a Palermo.

GDScuola, gli studenti del Gioeni Trabia di Palermo prendono anche il "volo"

E poi lo «sguardo» degli studenti è rivolto al mondo del volontariato e a chi è impegnato a costruire una società migliore. Un gruppo di studenti del Gioeni Trabia (Erica Sciortino 2ª sez. H Davide Gulino, Gabriele Benincasa, Samuele Catalano e Francesco Basile 5ª CAIM sez. C- Ist. Gioeni Trabia) ha intervistato un ex volontario dell'associazione City Angels, che si occupa di assistenza su strada a clochard e senzatetto. Una realtà «vicina» agli studenti dell'Istituto Gioeni Trabia, il cui portico la notte diventa spesso riparo per i senza dimora.

Il progetto «GDScuola»  punta a rafforzare e rinnovare la rete di rapporti già avviata nel tempo con il mondo della scuola, finalizzandola ad un obiettivo comune di apprendimento e crescita culturale; ma anche, far conoscere le caratteristiche della professione giornalistica.

Le attività svolte con gli istituti scolastici è oggetto anche di servizi giornalistici corredati da fotografie sui numeri settimanali di GDScuola e sullo spazio dedicato sul sito Gds.it; Tgs dedica alle scuole partecipanti piccoli speciali realizzati dai giornalisti. Spazio ai ragazzi anche durante la programmazione radiofonica di Rgs, che segue settimanalmente la pubblicazione di GDScuola.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X