Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
I SINTOMI

Vaccino antinfluenzale da novembre in Sicilia, virus più aggressivo

influenza, vaccini, Sicilia, Cronaca
Vaccini

L'influenza, quest'anno, è giunta in anticipo. Già segnalato il primo caso grave a Udine con un 50enne che, senza altre patologie, è finito in rianimazione.

Il virus di questa stagione, secondo gli esperti, sarà più aggressivo rispetto a quella degli anni passati ed ecco che le regioni hanno già predisposto il piano vaccinale. In Sicilia si parte il prossimo 6 novembre e il vaccino è rivolto a chi ha superato i 65 anni e ai soggetti a rischio, tra i quali bambini e donne in gravidanza. I medici potranno somministrare i vaccini fino al 28 febbraio del 2020.

La campagna vaccinale sarà condotta in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta. In particolare la Sicilia conta di raggiungere il 75% come obiettivo minimo per la copertura antinfluenzale per chi ha più di 65 anni, soggetti a rischio e donne in gravidanza.

I sintomi dell'influenza sono sempre gli stessi ovvero febbre oltre i 38 gradi; la presenza di almeno un sintomo sistemico, ossia dolori muscolari e articolari; la presenza di un sintomo respiratorio, mal di gola. Ma per l'arrivo dell'epidemia influenzale si dovrà presentare con l'arrivo delle temperature più basse.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X