Sabato, 06 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ocean Viking a Lampedusa, il sindaco polemico: "Accoglienti ma non stupidi"
DOPO LO SBARCO

Ocean Viking a Lampedusa, il sindaco polemico: "Accoglienti ma non stupidi"

«Chi decide queste cose studi la geografia, la nave era più vicina a Porto Empedocle e non si capisce perchè è stata mandata a Lampedusa. Adesso i migranti dovranno essere trasportati sul traghetto e riportati dove avrebbero dovuto sbarcare direttamente. Perchè questo aggravio dei costi? Che senso ha?».

Sono le parole durissime del sindaco di Lampedusa, Totò Martello, che commenta con toni aspri la decisione di assegnare l’isola come porto sicuro alla nave Ocean Viking. «Siamo accoglienti ma non stupidi, è una decisione che non ha alcun significato, chi decide queste cose dovrebbe studiare la geografia». Martello aggiunge: «Da quando si è insediato nessuno del governo ha avviato alcuna interlocuzione con noi sul tema dell’immigrazione, invito il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese a venire sull'isola e rendersi conto personalmente della situazione».

Gli 82 migranti verranno trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola dove ci sono soltanto 2 persone, non trasferite nei giorni scorsi per un problema sanitario: hanno un principio di scabbia e vengono tenute sotto cure mediche. Tutti gli altri immigrati presenti nella struttura, nel corso della settimana sono stati trasferiti con il traghetto di linea per Porto Empedocle.

Per Matteo Salvini lo sbarco della Ocean Viking a Lampedusa «è la resa». «Evidentemente la promessa di Conte all’Europa era che l’Italia tornasse il campo profughi d’Europa», ha sottolineato l’ex ministro dell’Interno al suo arrivo all’assemblea degli amministratori leghisti.

«Di parole ne ho sentite tante. Ne abbiamo migliaia che Paesi dovevano prendersi e sono in Italia», ha poi aggiunto dimostrando incredulità rispetto agli annunci di Francia e Germania sulla disponibilità ad accogliere migranti. «Ricordo al premier per tutte le stagioni che altri si prendono solo aventi diritto di asilo che sono il 20 per cento del totale», ha aggiunto.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X