Mercoledì, 21 Agosto 2019
LA REPLICA

Migranti Open Arms, Salvini: "Non autorizzo lo sbarco"

«C'è un disegno per tornare indietro ed aprire i porti italiani, per trasformare il nostro paese nel campo profughi d’Europa. Ma io non torno indietro». Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini dopo la decisione del Tar di sospendere il divieto d’ingresso per la Open Arms. «Continuo e continuerò a negare lo sbarco a chi pretende di portare dei clandestini sempre e solo in Italia. se qualcuno la pensa diversamente se ne assuma la responsabilità». La Open Arms, «nave spagnola di ong spagnola - aggiunge - era in acque maltesi e non si capisce perché un giudice italiano possa consentire l’ingresso nelle nostre acque»

«Ditemi se non è un paese strano - aggiunge - quello dove una nave spagnola in acque maltesi si rivolge ad un avvocato di un tribunale amministrativo per chiedere di sbarcare in Italia. Nelle prossime ore firmerò il mio no perché complice dei trafficanti non voglio essere».

Il Viminale contesta la decisione del Tar del Lazio sulla sospensione del divieto di ingresso in acque italiane della Open Arms e proporrà ricorso urgente al Consiglio di Stato. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini inoltre, si apprende, è pronto a firmare un nuovo provvedimento di divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane.

La decisione di ricorrere  al Consiglio di Stato, secondo quanto si apprende, sarebbe motivata dal fatto che agli avvenimenti citati nel provvedimento del Tar se ne sono aggiunti altri. Per giorni, si osserva, «Open Arms si è infatti trattenuta in acque Sar libiche e maltesi, ha anticipato altre operazioni di soccorso e ha fatto sistematica raccolta di persone con l’obiettivo politico di portarle in Italia».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X