Lunedì, 06 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La nave Gregoretti con i 130 migranti è ad Augusta, Toninelli: l'Ue risponda
GUARDIA COSTIERA

La nave Gregoretti con i 130 migranti è ad Augusta, Toninelli: l'Ue risponda

"La Gregoretti ha ormeggiato stanotte al porto di Augusta, come è normale che sia per una nave militare. Ora la Ue risponda, perchè la questione migratoria riguarda tutto il Continente". Lo dice in una nota il Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli.

Sulla nave Gregoretti ci sono i migranti che erano stati soccorsi nei giorni scorsi in acque Sar maltesi da un peschereccio italiano e da uno tunisino e poi trasferiti tutti sull'unità militare.

Prima di arrivare ad Augusta, ieri sera una donna all’ottavo mese di gravidanza, suo marito e i due figli piccoli sono stati fatti sbarcare a Catania. La donna è stata fatta scendere dalla nave e quindi trasferita sulla terraferma dopo un consulto medico. Lo si apprende da fonti del Viminale.

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha spiegato che nessuno sbarcherà se da parte della Commissione europea non ci sarà una presa in carico di tutte le persone salvate. Bruxelles ha fatto sapere che avrebbe contattato gli Stati membri per raccogliere disponibilità. Ma per ora la situazione non si sblocca. Fonti del Viminale hanno successivamente fatto sapere che il governo ha ufficialmente interpellato la Commissione europea affinchè coordini le operazioni di ricollocazione degli immigrati a bordo della nave.

"Esprimo la mia piena solidarietà e vicinanza al Comandante, all’equipaggio di nave della Gregoretti e al personale delle Capitanerie impegnati nonostante tutto a compiere con onore il loro dovere di marinai per la tutela della vita in mare". Lo afferma l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi, ex capo di Stato Maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016.

"L'intervento di salvataggio - osserva l’ammiraglio De Giorgi - è stato disposto dal centro soccorso di Roma e tra i 135 naufraghi a bordo ci sono anche le persone portate in salvo dalla motovedetta della Guardia di Finanza qualche giorno fa. Mi auguro che la situazioni trovi una soluzione a breve e che il personale delle Capitanerie che opera con abnegazione per la salvaguardia della vita in mare venga adeguatamente tutelato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X