Domenica, 17 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
MINISTRO DELL'INTERNO

Sea Watch, Salvini vuole mandare polizia a bordo: "Valutiamo denuncia contro l'equipaggio"

«Ci stiamo lavorando, stiamo valutando nelle prossime ore il fatto che si possa salire a bordo per acquisire tutti gli elementi utili per indagare per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina le persone che aiutano nei fatti gli scafisti». Lo ha affermato il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Milano sul caso della Sea Watch.

«Ne abbiamo visti tanti di ospitati poi a spese degli italiani e di scomparsi in giro per l’Italia. Non c'è un solo motivo al mondo per cui gli immigrati clandestini, tutti maschi, presenti su una nave olandese di una Ong tedesca debbano sbarcare in Italia. Ritengo di applicare le leggi, le regole e il buon senso», ha poi aggiunto Salvini rispondendo a un’altra domanda sulla disponibilità della Chiesa a farsi carico - attraverso Caritas - dei minori che si trovano a bordo della Sea Watch.

Intanto prosegue lo scontro con l'Olanda che ha ribadito il suo "No" ad occuparsi di Sea Watch e accogliere i 47 migranti a bordo. «Se il governo olandese non è in grado di controllare le navi che portano la bandiera del suo Paese è un fatto molto grave: gliela ritiri subito!», risponde Matteo Salvini

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X