Sabato, 29 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Donna uccisa davanti scuola nel Napoletano, aveva accompagnato la figlia: ricercato il marito
A TERZIGNO

Donna uccisa davanti scuola nel Napoletano, aveva accompagnato la figlia: ricercato il marito

NAPOLI. Una donna di 31 anni è stata uccisa davanti a una scuola elementare nel quartiere di Boccia al Mauro di Terzigno (Napoli) in circostanze ancora da chiarire.

A sparare un uomo che poi si è allontanato. La donna aveva appena accompagnato la figlia a scuola. Sul posto si sono recati i carabinieri.

La vittima chiama Immacolata Villani. Secondo le prime notizie acquisite dai carabinieri, aveva accompagnato la figlia all'interno della scuola. All'uscita si è intrattenuta a parlare con l'uomo che l'avrebbe uccisa.

Per l'omicidio è ricercato il marito di Immacolata. I bambini sono stati fatti allontanare da un'uscita laterale per evitare di passare davanti al cadavere della donna che è ancora a terra. Tutto è avanti davanti all'ingresso della scuola Domenico Savio, del quartiere di Boccia al Mauro, al confine con Boscoreale.

L'uomo, avrebbe lasciato una lettera in cui annunciava le sue intenzioni omicide, lo riferisce il sindaco della città, Francesco Ranieri. Secondo quanto si è appreso, Immacolata Villani e il marito erano in fase di separazione. L'uomo, figlio di un direttore di banca, lavora nell'indotto dell'Alenia, azienda aerospaziale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X