Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Auto pirata" travolge sit-in: manifestante ha infarto e muore
A NAPOLI

"Auto pirata" travolge sit-in: manifestante ha infarto e muore

NAPOLI. Un uomo di 62 anni, che stava prendendo parte a un sit-in di protesta, a Napoli, davanti alla sede dell'Ufficio Scolastico regionale di via Ponte della Maddalena, è morto d'infarto nelle fasi concitate di un investimento da parte di un'auto pirata che, forzando il blocco stradale, ha anche ferito altri due manifestanti.

Il lavoratore, di Pozzuoli, morto in ospedale, stava partecipando al sit-in con una trentina di ex lsu del comparto scuola. La Polizia è sulle tracce del pirata.

Gli ex lsu del settore scuola - circa un centinaio - stanno ora bloccando la circolazione stradale su via Sant'Erasmo, che collega il centro cittadino agli imbocchi autostradali.

La situazione è tenuta sotto osservazione dalla Polizia. Secondo quanto si è appreso i poliziotti, avrebbero acquisito i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona per risalire all'identità del pirata della strada che dopo l'investimento davanti alla sede dell'ufficio scolastico regionale, in via Ponte della Maddalena, si è dato alla fuga. In possesso degli investigatori ci sarebbero alcuni numeri di targa della vettura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X