Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caldo anomalo, battuti record di dicembre ma da domani arriva il freddo
METEO

Caldo anomalo, battuti record di dicembre ma da domani arriva il freddo

ROMA. Battuti record storici di temperatura per il mese di dicembre, grazie a un'ondata anomala di caldo: alle ore 14 sono stati registrati 21 gradi a Genova, complice la Tramontana, e 19 a Bergamo. E a Milano, con 20 gradi, è stato eguagliato il record storico del 1979 per il capoluogo lombardo.

E' quanto rilevano i meteorologi del Centro Epson Meteo che però avvertono che da domani e fino a venerdì si attende un forte calo delle temperature, fino a 10 gradi in alcuni casi. "Dopo un Natale mite e un Santo Stefano con temperature decisamente anomale per il periodo, con 15 gradi registrati a 1000 metri di quota - spiegano i meteorologi -, la giornata di martedì 27 sta vedendo infranti record storici di temperatura per il mese di dicembre".

Alla massa d'aria mite che da giorni interessa l'Italia, spiegano gli esperti, si stanno "sommando al Nordovest gli effetti del vento di Foehn: il risultato è un clima primaverile con un cielo terso e azzurro. A Milano Linate alle ore 14 sono stati registrati ben 20 gradi, un valore superiore alle medie stagionali di 14,3 gradi: è stato dunque eguagliato il record storico per il mese di dicembre, relativo alle temperature massime della serie del 1979".

E' un andamento decisamente anomalo se si pensa che appena due anni fa Milano era addirittura imbiancata dalla neve in questi giorni. Le temperature sono insolitamente elevate anche in altre grandi città: alle ore 14 a Torino sono stati raggiunti 15 gradi, a Bolzano 16.

Secondo gli esperti di Epson Meteo.it questa fase anomala avrà però breve durata: "Nei prossimi giorni le temperature caleranno in modo sensibile soprattutto sulle regioni del medio Adriatico e al Sud, ma il calo si avvertirà anche nelle zone interessante da questa "primavera di dicembre, con i valori che torneranno più in linea con la stagione".

Intanto 3bmeteo.com comunica le previsioni del tempo sull'Italia per i prossimi giorni.

MERCOLEDI' 28 DICEMBRE. Al Nord si confermano condizioni di bel tempo con cieli generalmente sereni su tutte le regioni, isolati banchi di nebbia in Val Padana. Temperature in calo, massime tra 9 e 13. Al Centro bella giornata su tutte le regioni con cieli sereni, salvo addensamenti in serata in Abruzzo con debole neve dai 700m. Temperature stabili, massime tra 11 e 14. Al Sud inizialmente soleggiato salvo addensamenti in Puglia. Piovaschi in estensione dal pomeriggio da Puglia a Lucania e Calabria. Temperature stabili, massime tra 13 e 16.

GIOVEDI' 29 DICEMBRE. Al Nord cieli sereni, al più parzialmente nuvolosi su Riviera Ligure di Levante, Triveneto ed Emilia Romagna. Temperature in lieve diminuzione, massime tra 8 e 11. Al Centro bel tempo sulle regioni tirreniche con cieli sereni, nubi sparse e schiarite su quelle adriatiche e in Sardegna. Temperature in lieve calo, massime tra 10 e 13. Al Sud bel tempo su regioni tirreniche e gran parte della Sicilia, variabilità su adriatiche e ioniche con locali piovaschi e debole neve dai 600m. Temperature in calo, massime tra 8 e 13.

VENERDI' 30 DICEMBRE. Al Nord in prevalenza soleggiato, salvo qualche addensamento sulla Romagna e banchi di nebbia notturni sulla Val Padana. Temperature in calo, massime tra 6 e 10. Al Centro prevale il bel tempo su gran parte delle regioni, pur con qualche banco di nubi sparse sulle regioni adriatiche. Temperature stazionarie, massime tra 10 e 13. Al Sud nubi sparse e schiarite, con maggiori addensamenti sulla Calabria ionica associati a locali e sporadici piovaschi fino al mattino. Temperature senza variazioni, massime tra 8 e 12.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X