Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Centro Italia trema ancora, 30 scosse registrate nella notte
NESSUN CROLLO

Il Centro Italia trema ancora, 30 scosse registrate nella notte

ROMA. Sono state circa 30 le scosse di terremoto (di magnitudo non inferiore a 2) registrate da mezzanotte nel Centro Italia, tra cui quella di magnitudo 4 vicino Castelsantangelo sul Nera (Macerata). Non si hanno al momento segnalazioni di nuovi crolli.

Intanto sono scesi a 25.100 i cittadini assistiti dal sistema nazionale di protezione civile.

Di questi, 14.300 sono accolti in palazzetti, centri e strutture allestite ad hoc nei comuni, 8.500 si trovano negli alberghi sulla costa adriatica e al lago Trasimeno, 1.850 in strutture ricettive e 450 in tenda, quasi tutti in Umbria.

Le Marche hanno il maggior numero di assistiti: 18.100 persone divise tra strutture comunali e alberghi. In Umbria i cittadini accolti dal sistema di protezione civile sono 4.200, in Abruzzo poco più di duemila e nel Lazio circa 700.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X