Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fisco, in Sicilia 543 evasori totali nell'ultimo anno
GUARDIA DI FINANZA

Fisco, in Sicilia 543 evasori totali nell'ultimo anno

PALERMO. I provvedimenti di sequestro  antimafia della guardia di finanza nel 2015 in Sicilia hanno riguardato 228 soggetti a cui sono state sottratte disponibilità per un valore complessivo di oltre 236 milioni: quote societarie e disponibilità finanziarie per 57 milioni, più 465 immobili e 41 aziende. Il dato emerge dal rapporto annuale della guardia di finanza.

Nel 2015 sono stati inoltre confiscati beni per 135 milioni di euro. Le indagini sulla criminalità organizzato hanno portato a 17 arresti e 166 denunce. Le 33 indagini dedicate al riciclaggio, mediante l'analisi di flussi finanziari sospetti e movimenti di capitali risultati illeciti per quasi 53 milioni di euro, hanno consentito individuare e denunciare 140 persone.

Sono 1.129 le persone denunciate dalla guardia di finanza in Sicilia per evasione fiscale di rilievo penale (13 quelle arrestate) e 937 le violazione scoperte nel 2015. Il dato emerge dal rapporto annuale delle fiamme gialle. Sono state individuate 136 «frodi carosello»: attività evasive eseguite attraverso l'interposizione fittizia - nella fatturazione - di una o più imprese fantasma.

Gli evasori totali accertati dalle fiamme gialle sono 543, mentre 116 contribuenti dichiaravano la metà di quanto incassavano. I sequestri per il recupero delle imposte evase ammontano a oltre 207 milioni di euro.

I controlli sul lavoro nero, oltre a consentire l'accertamento di quattro episodi di «caporalato», hanno evidenziato posizioni irregolari per 565 datori di lavoro, che usavano 2.458 lavoratori «in nero» o «irregolari».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X