Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reati commessi nel Messinese, arrestata una donna di Noto
CARABINIERI

Reati commessi nel Messinese, arrestata una donna di Noto

NOTO. I carabinieri hanno arrestato a Noto, nel siracusano, una donna che deve espiare una condanna a 11 mesi e 5 giorni di reclusione per i reati di furto aggravato, lesioni personali e rapina commessi in provincia di Messina tra il 2005 ed il 2007.

In manette è finita Marianna Spicuzza, di 30 anni. I militari la cercavano da circa due mesi, consapevoli della tendenza della donna a girovagare per l'isola ma consci del fatto che, in occasione delle festività natalizie, avrebbe fatto rientro a casa per trascorrere qualche giorno in compagnia dei propri familiari.

E così è stato. I carabinieri si sono recati per un controllo nell'abitazione dei suoceri della donna, dove risultava residente. Ma i parenti hanno negato che fosse presente in casa, non fornendo alcuna indicazione per rintracciarla. Il loro atteggiamento ha però insospettito gli investigatori che hanno proceduto ad una accurata perquisizione domiciliare, rintracciando la ricercata all'interno di un garage limitrofo alla casa, adibito a camera da letto, mentre stava ancora dormendo. La donna è stata così arrestata e condotta nel carcere di Catania Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X