Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
#GDSNOICONVOI

Rifiuti a Palermo, arrivati 10 compattatori: solo 5 in azione. Marino: «Dobbiamo collaudarli»

di
Dovrebbero essere operativi fra una settimana, invece gli altri cinque alla fine di ottobre

PALERMO. I nuovi autocompattatori Rap cambieranno le sorti della raccolta? Per rispondere a questa domanda si dovrà aspettare ancora una settimana. Sono arrivati in città lo scorso giovedì i dieci nuovi mezzi acquistati direttamente dalla ex municipalizzata e che saranno utilizzati per la raccolta dei rifiuti solidi. Ma non sono ancora in azione.

«Non appena si concluderanno le procedure di collaudo – si legge in una nota dell’azienda – saranno messi su strada». Cinque dei dieci mezzi saranno già operativi dalla fine della settimana prossima; gli altri cinque, invece, dalla fine del mese. «I nuovi compattatori sono arrivati al porto l'altro ieri - spiega Sergio Marino, presidente della Rap -. Adesso ci occuperemo di fare il collaudo e, se risulterà positivo, si passerà all'immatricolazione e quindi verranno messi su strada».

L’arrivo dei mezzi, previsto per questa settimana, era stato inserito anche nella rubrica #gdsnoiconvoi, un’agenda virtuale dedicata alla verifica degli impegni mantenuti dalle amministrazioni e reperibile sia sul sito del Giornale di Sicilia, www.gds.it, che nella sezione «Voci dalla città» del quotidiano. Nuove spazzatrici, nuovi mezzi e buone intenzioni. Ma ci sarà un miglioramento concreto? «Ovvio - ha garantito Marino -. Ci sarà un incremento reale nella raccolta».

 

Pubblichiamo in questa rubrica le risposte ai problemi che i lettori pongono attraverso gli sms inviati a Ditelo a Rgs. Precisiamo pure le date in cui verificheremo impegni e atti degli amministratori. 

 

Verde

  • A Villa Giulia, dopo il sequestro per degrado, il Comune pensa a una squadra di addetti che si occuperà della pulizia ordinaria delle statue. Il protocollo d’intesa è stato redatto dagli uffici tecnici della «Città storica» ma deve essere presentato alla Soprintendenza per la firma. Verificheremo il 4 novembre
  • Ha riaperto la Città dei ragazzi, ma non sono ancora a pieno regime le attività ludiche. Il Comune ha voluto riaprire comunque per permettere almeno la fruizione dello spazio verde. Verificheremo il 21 ottobre
  • Giardino inglese al buio. L'assessore Raimondo si impegna a far riparare l'impianto di illuminazione guasto da 10 anni, per tenere aperta la villa fino alle 19 anche in inverno. Verificheremo il 13 novembre
  • A piazza Sant'Anna al Capo, l'area bonificata bonificata da Reset e Rap è adesso sorvegliata notte e giorno da residenti e commercianti per impedire un nuovo abbandono di rifiuti. I cittadini chiedono, però, che venga realizzata una recinzione. Verificheremo il 20 novembre

 

Scuola

  • Arriva la videosorveglianza in 158 scuole della città. Già installata in 119 plessi. La conclusione dei lavori è prevista per inizio novembre. Verificheremo il 3 novembre
  • Cantieri aperti in 29 scuole della città. Alcuni si concluderanno tra pochi mesi, altri entro maggio. Verificheremo il 25 novembre

 

Rifiuti

  • Il sindaco Leoluca Orlando annuncia azioni di contrasto al sistema organizzato fatto da chi si rivolge a privati per disfarsi di rifiuti di grossa taglia. Più controlli della polizia municipale. Verificheremo il 20 ottobre
  • Sono già attive 13 nuove spazzatrici. Se ne aspettano altre 6 entro la fine di ottobre. Verificheremo il 29 ottobre
  • Annunciato da Rap l’arrivo di 700 nuovi cassonetti. Aggiudicata la gara. L’arrivo dei contenitori previsto a fine ottobre nelle zone più trascurate della città, ad esempio le borgate. Verificheremo il 30 ottobre
  • Si rinnova il parco mezzi Rap: entro ottobre si attendono 10 nuovi compattatori, i primi cinque sono già in funzione. Verificheremo il 3 novembre

 

Commercio

  • Aumentano gli abusivi e le irregolarità all'interno dei mercatini, mentre tarda ad arrivare il regolamento unico che deve essere varato dal consiglio comunale. Verificheremo il 21 novembre

 

 

Cultura

  • Villino Florio nel degrado, con giardini trascurati. La Regione ha un progetto per trasformare l’edificio liberty in spazio espositivo. Sono stati appena avviati i lavori per il recupero del giardino, mentre sono in corso i restauri interni. Verificheremo il 28 novembre
  • A fine settembre apre l’area archeologica del Castello a Mare. C’è un progetto della Sorpintendenza per fare curare quest'area dai detenuti del Pagliarelli, come già avvenuto per la zona archeologica degli Schiavoni nel rione San Pietro. Verificheremo il 28 ottobre

 

 

Centro storico

  • Al Capo bonificata la discarica in piazza Sant'Anna. E arriva anche la proposta di una ditta privata per realizzare un campo di bocce. Positivo l’incontro tra i residenti e la Soprintendenza per esaminare l'iniziativa. Verificheremo il 31 ottobre
  • E alcuni imprenditori e associazioni offrono al Comune un progetto di riqualificazione del mercato del Capo. Ma la burocrazia blocca gli interventi. Verificheremo il 20 novembre

Segnalate alla pagina Facebook di Ditelo a Rgs, su Twitter @diteloargs o via mail a ditelo@gds.it. Per scrivere al sito: web@gds.it.

 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X