Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Roma, 12enne fa arrestare il compagno violento della madre
POLIZIA

Roma, 12enne fa arrestare il compagno violento della madre

Nonostante la presenza della Polizia l'uomo ha proseguito con i suoi intenti minacciosi nei confronti della donna; non contento, nonostante i tentativi di riportarlo alla calma da parte dei poliziotti, il 47enne ha spintonato uno degli agenti cercando la fuga

ROMA. La polizia ha arrestato un 47enne per minacce gravi e violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.  Un ragazzo di 12 anni, ha riferito all'operatore della Sala Operativa della Questura che il compagno della mamma stava dando in escandescenze, minacciando ripetutamente proprio sua madre come già accaduto in altre occasioni. Sul posto sono state inviate nell'immediato due pattuglie del Reparto Volanti, le quali nell'arrivare hanno incontrato la donna vittima e l'autore della chiamata al «113», ovvero suo figlio minorenne.

Visibilmente spaventata, la donna ha raccontato ai poliziotti l'accaduto; nella circostanza - come peraltro in diverse precedenti - il suo compagno aveva dato in escandescenze per futili motivi, e alterato dall'abuso di sostanze alcoliche, se la prendeva con lei. Continui insulti, minacce di morte e ritorsioni. Gli agenti a breve distanza hanno bloccato l'uomo che ha cercato di sottrarsi al controllo non fornendo inizialmente neanche i documenti d'identità. Nonostante la presenza della Polizia l'uomo ha proseguito con i suoi intenti minacciosi nei confronti della donna; non contento, nonostante i tentativi di riportarlo alla calma da parte dei poliziotti, il 47enne ha spintonato uno degli agenti cercando la fuga. Prontamente inseguito, è stato raggiunto

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X