Mercoledì, 26 Giugno 2019
VICINO ROMA

A1, pullman dalla Sicilia fuori strada: uno dei passeggeri ferito gravemente

Sul pullman finito fuori strada sull'A1 in Ciociaria c'erano circa trenta passeggeri provenienti dalla Sicilia e diretti a Roma

ROMA. Grave incidente sull'autostrada Roma - Napoli in questa terza domenica da bollino rosso dell'esodo estivo 2015. All'alba un pullman di linea partito da Marsala e diretto a Roma, con una trentina di passeggeri a bordo, si è ribaltato, per cause ancora da accertare (presumibilmente un colpo di sonno dell'autista) lungo la corsia nord dell'A1 nel tratto compreso tra i caselli di Pontecorvo e Ceprano, nel Frusinate. 15 i feriti, tre soccorsi in codice rosso, ma soltanto uno di loro, una donna di 60 anni, ha riportato conseguenze più gravi: un trauma al torace con una prognosi di quaranta giorni.

L'incidente ha causato rallentamenti sulla Roma - Napoli e una breve interruzione del traffico durante le operazioni di soccorso dell'eliambulanza del 118. Nella tarda mattinata un altro veicolo, un monovolume con targa francese si è ribaltato - anche in questo caso le cause sono in corso di accertamento - sull'autostrada A21, all'altezza di Villanova d'Asti. Un morto e cinque feriti il bilancio. La giornata è iniziata con una circolazione molto intensa già dalle prime ore sulle grandi direttrici Nord-Sud, ma non sono emersi particolari disagi sugli oltre 25 mila km di strade e autostrade gestite dall'Anas.

I maggiori flussi di veicoli in mattinata si sono registrati al sud sul versante jonico, tirrenico e adriatico e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia. Traffico intenso ma scorrevole lungo il tratto marchigiano dell'autostrada A14. Qualche rallentamento e piccole code sono state segnalate da Senigallia in giù lungo la carreggiata sud, in particolare in prossimità di gallerie. Non si è ripetuto tuttavia l'assalto di ieri alla SS16 con molti automobilisti che lasciavano l'autostrada, intasando la viabilità ordinaria.

Circolazione intensa ma fluida sulla A3 Salerno-Reggio Calabria dove alle sette si sono registrati oltre 4000 veicoli l'ora nel tratto salernitano. Nel tratto calabrese per agevolare i flussi di circolazione, Anas ha attivato la prevista manovra di regolazione del traffico mettendo a disposizione le due corsie di marcia disponibili in direzione sud tra Laino Borgo e Mormanno, in corrispondenza dell'unico cantiere inamovibile presente sull'intera A3. A Villa San Giovanni regolari i tempi di attesa agli imbarchi per la Sicilia. Per favorire la fluidità della circolazione, fino alle 22.00 di questa sera è attivo il divieto di circolazione per i mezzi pesanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X